CHI SIAMO

IL MENO POSSIBILE, QUANTO BASTA, NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE.

Da oltre 10 anni, siamo specializzati nella produzione e nella commercializzazione
di film estensibile per imballo, nel rispetto dell’ambiente.
In particolare, siamo focalizzati sulle risoluzioni del packaging terziario, ovvero
l’ultimo imballo della merce su pallet per il contenimento e il trasporto dei prodotti.

Grazie alla continua ricerca di soluzioni innovative per l’imballaggio riusciamo a
offrire la miglior soluzione di imballaggio con il minor costo utilizzando il minor
materiale possibile.

chi siamo

STORIA

1970
Compare per la prima volta il film estensibile
1982
È solo in questi anni che, grazie alla tecnologia Cast, arriva su scala industriale in Europa
fine anni ‘90
Compaiono nel Nord Europa i primi film Tecnici a basso spessore, dove l’utilizzatore finale inizia ad essere sensibile ad argomenti come impatto ambientale e riduzione del peso degli imballi in plastica
2010
Nasce Danipack con l’obiettivo di produrre film tecnici prestirati a basso spessore con la mission “Il meno possibile, quanto basta, nel rispetto dell’ambiente”. Tuttavia, inizialmente, la clientela cercava soprattutto stabilità del carico pallettizzato e un risparmio economico
2013
Danipack inizia a strutturarsi commercialmente e ad organizzare dimostrazioni con tecnici specializzati presso le aziende, alle quali vengono consigliati i materiali più idonei in relazione alle macchine utilizzate e al prodotto da imballare per arrivare SEMPRE ad una riduzione della plastica utilizzata e ad un risparmio economico
2018
Danipack raddoppia le capacità produttive investendo in nuovi impianti. Produce il film estensibile anche grazie ad un importante impianto fotovoltaico
2020
“L’anima Green” di Danipack trova il suo sbocco nella produzione di film Biodegradabile. L’innovazione rimane parte fondamentale per una crescita in Mercati sempre più competitivi
2021
Danipack aumenta il capitale sociale e inizia i lavori per raddoppiare la sede produttiva al fine di garantire ai propri clienti tempistiche di approvvigionamento sempre più rapide

DA SEMPRE AL FIANCO DELL'AMBIENTE

Negli ultimi anni la sempre maggiore consapevolezza degli operatori nei confronti delle problematiche ambientali ha imposto alle aziende produttrici di packaging di rivedere i propri prodotti adattandoli alle nuove esigenze, in modo da renderli il più possibile ecosostenibili. Sembra chiaro che interi mercati sono pronti a premiare l’impiego di tecnologie a basso impatto ambientale, orientando gli acquisti verso un packaging sostenibile.

Siamo focalizzati su possibili risoluzioni del packaging terziario, ovvero l’ultimo imballo della merce su pallet per il contenimento e il trasporto dei prodotti.

Le strategie che Danipack adotta nella produzione e diffusione della propria gamma di Film Estensibile per l’imballo sono le seguenti:

•L’intervento primario per ridurre l’impatto ambientale che i Film estensibili provocano è quello di ridurre gli spessori, migliorando continuamente con la ricerca, le caratteristiche tecniche e le performance. Sostituire un film estensibile da 15/17/23my utilizzato manualmente o con macchine avvolgitrici con film negli spessori di 7/8/10my, è fattibile per ogni tipologia di imballo ottenendo risparmi nell’ordine del 60% di materiale utilizzato e del 20% sul costo dell’imballo. 

Siamo consapevoli che anche le scelte più piccole e meno significative possono aiutare a ridurre l’impatto ambientale. Noi abbiamo abolito quasi completamente la scatola di cartone nei film estensibili ad uso manuale. Una decisione non di grande rilevanza all’interno dell’intero processo produttivo, ma comunque significativo nel risparmio di carta e nello smaltimento delle scatole. Altro risparmio di carta l’abbiamo ottenuto riducendo il peso delle anime di cartone su cui è avvolto il film estensibile. Altro punto secondario è l’ottimizzazione della logistica. Film a basso spessore sviluppano molti più metri, riducendo il numero di bobine trasportate e lo spazio utilizzato nei magazzini per le scorte.

•Per la diffusione del prodotto utilizziamo da anni il metodo della “dimostrazione”. Abbiamo sviluppato la consapevolezza che per diffondere questi film a basso spessore ecosostenibili, dobbiamo aprire la porta della diffidenza e dello scetticismo sul fatto che un film estensibile “leggero” possa garantire la stabilità del carico durante il trasporto. Per questo abbiamo messo a disposizione dei Clienti i nostri Tecnici per una dimostrazione pratica direttamente sui bancali da spedire, presso il magazzino del Cliente.

•Nella produzione di Film estensibile, la Danipack si avvale di energia pulita prodotta da fonti rinnovabili (impianto fotovoltaico).

COMPILA IL FORM, SARAI RICONTATTATO DA UN NOSTRO ESPERTO: